NEWS

Il Credito Cooperativo per il Green Deal. Sondaggio tra soci e clienti BCC

  • 24/08/2021
  • Admin Banca Cremasca

IlGreen Deal europeo è la strategia scelta dall’Europa per conseguire una crescita economica rispettosa della salute dei cittadini e dell’ambiente, nonché per rendere l’Europa “climaticamente neutra” entro il 2050.

 Il 14 luglio 2021 la Commissione Europea ha adottato un pacchetto di proposte per accelerare la riduzione dei gas serra nel prossimo decennio. Questa strategia prevede, per il suo successo, un piano di investimenti pubblici e privati di dimensioni eccezionali in cui il settore bancario è chiamato a svolgere un ruolo fondamentale, accompagnando imprenditori e famiglie in un percorso che è allo stesso tempo di sviluppo e trasformazione.

In questo contesto, anche il sistema del Credito Cooperativo si è attivato per cogliere le nuove istanze ed esigenze di clienti e portatori di interesse, al fine di offrire una ampia gamma di prodotti e servizi (anche consulenziali) per soddisfare le aspettative di una clientela che dovrà investire sulla sostenibilità ambientale.

Impegnarsi in questa trasformazione è, per le 250 Banche di Credito Cooperativo, Casse Rurali e Casse Raiffeisen, coerente con i valori e la missione originari di una banca cooperativa, che si concentra in genere sulla fornitura di beni e servizi ai soci e alle comunità nella logica di un vantaggio collettivo. Nella consapevolezza di quanto, oggi, sia importante attivare processi di sviluppo sostenibile e duraturo.

Questo percorso, che per le banche investe qualità e modalità innovative di relazione con la clientela e nel proprio modello di business, dipenderà molto anche dal livello di consapevolezza degli operatori e dei clienti che necessariamente devono essere coinvolti.

Federcasse (l’Associazione nazionale di rappresentanza delle BCC, Casse Rurali e Casse Raiffeisen) ha – pertanto – promosso uno specifico progetto di ricerca in collaborazione con le Capogruppo dei Gruppi Bancari Cooperativi Cassa Centrale BancaIccrea Banca e con la Federazione Raiffeisen con l’obiettivo di raccogliere informazioni utili a posizionare il Credito Cooperativo nel contesto della finanza sostenibile, mettendo a punto un questionario online rivolto a soci e clienti delle singole BCC e ai diversi portatori di interesse.

Tale questionario, al fine di massima diffusione, viene messo a disposizione anche sul sito istituzionale del Credito Cooperativo.

L’invito, per soci e clienti di BCC, è pertanto quello di poter dedicare qualche minuto alla sua compilazione (il questionario è anonimo e senza alcuna raccolta di dati sensibili).

NB. IL QUESTIONARIO E’ COMPILABILE ENTRO IL 30 SETTEMBRE 2021

Nel mese di dicembre 2021 a conclusione della indagine, i risultati della rilevazione saranno presentati nel corso di un evento pubblico che sarà organizzato da Federcasse.

Grazie anticipatamente per la collaborazione.

Vai al questionario online.