NEWS

Donazioni

  • 26/03/2020
  • Admin Banca Cremasca

In questi giorni difficili, che stanno mettendo a dura prova le nostre comunità e l’intero sistema Paese,
riteniamo che il nostro Istituto debba fattivamente contribuire a fronteggiare l’emergenza epidemica in corso.
Dal punto di vista organizzativo, pur fra molte difficoltà, continuiamo a erogare alla clientela i servizi
essenziali e inderogabili. Siamo inoltre vicini a privati e imprese, a cui non faremo mancare il nostro sostegno nel
rispetto della nostra missione di banca locale e di comunità.

La nostra riflessione è andata oltre, pensando che una Banca locale possa fare di più per il
proprio territorio; abbiamo deciso quindi di stanziare contributi per 100.000 euro a favore dell’Ospedale
Maggiore di Crema, dell’Ospedale di Asola e di quello di Bozzolo, che rappresentano i nostri territori
storici di riferimento, oggi particolarmente colpiti.
Abbiamo inoltre deciso, in accordo con ATS Valpadana, di contribuire alla fornitura di materiale
urgente da destinare ai medici di base del comprensorio Cremasco e Asolano.

In questa fase particolarmente gravosa, sosteniamo le comunità dei territori in cui la Banca opera,
mantenendo immutata la vocazione solidale che ci contraddistingue.